Top
 
menu

Cotta per amore

Scritto da Alessandra De Leonardis

Ricordo che ero felice, un piacere inaspettato mi aveva riempito di stupore e mi muovevo con tutti i sensi protesi a conservare questo incanto, senza chiedermi quanto sarebbe durato.


E così è incominciato tutto, come il più classico degli amori, in una mattina di Primavera.


Insomma ero lì al mercato, il mercato all’aperto, davanti ai banchi carichi di merce. 


Il sole troppo nitido offuscava la vista, le voci riempivano gli spazi, mi sentivo diffusa nell’aria, completamente immersa in quello che stavo vivendo. 


E’ stato allora che ho percepito quello che altre volte non avevo visto. 


I colori, le forme, i profumi, tutto era li per me e cercava di attirare la mia attenzione, 


mi prometteva sapori, sensazioni, passioni; voleva piacermi, sedurmi.


Le banane non mi erano mai sembrate così belle, le melanzane così rotonde,


le zucchine così trionfali, gli asparagi così procaci.


Le cipolle imploravano le mie mani di essere toccate, sbucciate e cucinate per penetrarmi le mani con il loro odore pungente; ho accarezzato una lunga fila di salsicce, non l'avrei mai fatto prima, 


sulle dita la sensazione di toccare un corpo da amare, lo stesso brivido di piacere.


Eravamo l'uno per l’altra, era scoppiato l’amore. 


E allora ho lasciato che le cose andassero come dovevano, ho ceduto al desiderio,  riempito la mia cesta, e camminato veloce verso casa.


Finalmente soli nella mia stanza dell’amore, la mia cucina.


ricordo come si pavoneggiava


disteso sul mio tavolo


voleva piacermi  coi suoi colori


mi seduceva con il suo odore


io lo sfioravo


e fremevo immaginando il momento in cui sarebbe stato mio,


il momento in cui mi avrebbe sfiorato le labbra, 


a quando alla leggera pressione dei miei denti mi sarebbe esploso in bocca,


a quando finalmente mi sarebbe scivolato dentro


sino in fondo


In una lunga carezza interna.


 


Da allora ci amiamo,  


lui sa riempirmi senza mai farmi sentire sazia


mi appaga lasciando intatto il  desiderio di assaggiarlo ancora e ancora.


La nostra è una passione che si alimenta e si consuma sui tavoli, fra le stoviglie e le fiamme.


Come a tutti gli amanti ci piace variare e sperimentare cose nuove, ecco come nascono le ricette.


Dall’Amore e per Amare 


Continua…